Collaudo di impianti fotovoltaici ai sensi della norma CEI EN 62446, cei 0-21 e 0-16

verifica moduli fotovoltaici e cabine elettriche.

Sentenza della Corte di Cassazione numero 9967/2017, ha nuovamente dato ragione ai titolari di impianti fotovoltaici, “vittime” della nota truffa sulle certificazioni false. ora possono definitivamente sperare di conservare l’incentivo base, a fronte della produzione delle seguenti certificazioni:

Documentazione attestante l’effettuazione di verifiche di sicurezza elettrica sull’impianto, ai sensi della norma tecnica CEI EN 62446-1, e in particolare:
verifica della corrente di lavoro delle stringhe;
verifica della corrente di corto circuito delle stringhe;
verifica della tensione a vuoto delle stringhe;
verifica di isolamento;
verifica del corretto funzionamento dell’impianto fotovoltaico.